REGOLAMENTO E SPIRITO

----------------------------------------------------------------------------------------BOZZA in fase di aggiornamento 2020------------

Prenditi il tuo tempo

....e stappati una bottiglia di Lambrusco


1 – La Mc Candless Cup è una sfida wild a squadre di totale immersione nella Natura. Il sapersi orientare leggendo il territorio, il camminare su lunghe distanze, il saper cogliere i particolari, sono i principali punti focali di questa sfida. La Mc Candless Cup è uno spartano e le(t)ale gioco non agonistico in montagna, in cui l'ironia, il prendersi cura l'uno dell'altro, la capacità di adattamento e improvvisazione creativa rappresentano i valori fondanti.

 

 ...Se ammettiamo che l'essere umano possa essere governato dalla ragione, ci precludiamo la possibilità di vivere. [Alex Supertramp]

 

 1-bis – L'emergenza pandemica causata dalla diffusione del virus SARS-CoV-2 è ancora in atto. Sarà quindi importante che ogni partecipante metta in campo tutte le proprie attenzioni e precauzioni per evitare la diffusione della malattia. La Mc Candless Cup è un evento all'aperto di immersione nella Natura e con le modifiche apportate ben si presta ad essere compatibile con le misure di sicurezza. E' importante che non venga, in alcun momento, confuso lo stile autoironico e goliardico con leggerezza rispetto alla situazione sanitaria, lasciando che i partecipanti abbassino la guardia rispetto alla profilassi per CoViD-19.

 In calce alcuni approfondimenti importanti che i partecipanti devono leggere attentamente e avere ben presente per tutta la durata della manifestazione.

 Sarà sarà responsabilità dei partecipanti stessi presentarsi alla Mc Candless Cup garantendo di non aver avuto sintomi nei 14 giorni precedenti.

 

 In caso qualcuno si ammali, e ritornando a casa risulti essere confermato di CoViD-19, è tenuto a contattare tempestivamente l'organizzazione affinché siano informati tutti i partecipanti verrà suggerito di effettuare un isolamento di almeno 14 giorni e ricorrere alle misure previste per evitare il diffondersi del virus.

 

 

 

 2 – Si partecipa a squadre di DUE persone. La coppia partecipante non si può sciogliere, né allontanare: ognuno dei due è responsabile dell’altro. Entrambi i componenti devono essere maggiorenni.

 In caso di richieste di minorenni, che compiranno la maggior età nell'anno corrente, l'organizzazione si riserva di valutare il loro curriculum escursionistico, qualora il compagno sia comunque già maggiorenne e si prenda formalmente la responsabilità del compagno minorenne (specifica liberatoria da compilare e firmare).

 Ogni componente deve mantenere in vista, durante tutta la manifestazione, la pettorina riportante il numero attribuito alla propria coppia.

 Ogni coppia si impegna a rimanere fino a fine manifestazione.

 Eventuali coppie che sorridono sempre, anche quando in difficoltà, partiranno già avvantaggiate di almeno dieci punti, forse non nella Mc Candless ma nella vita!

 Ci si può iscrivere anche individualmente accettando di essere messi in contatto con altri singoli, con cui poter partecipare.

 Ricordiamo il riferimento normativo nazionale sulle distanze interpersonali.

  

 ...Happiness is real only when shared.

                  La felicità è reale solo quand'è condivisa....  [Alex Supertramp]

 

 3 – L'Organizzazione consta di pochi volontari che si muovono per lo più a piedi e che possono garantire solo un punto di partenza, un itinerario provato, un punto di arrivo e una parola di conforto. Ogni partecipante è cosciente di essere in grado di cavarsela da solo anche in situazioni limite dovute a incidente.

 Ogni partecipante è obbligato a leggere e firmare la dichiarazione LIBERATORIA indicata nel fondo del presente documento.

 Chi si perde deve mettersi in contatto con l’organizzazione. Verranno forniti numeri di telefono di sicurezza.

 La Nottola garantisce ai propri tesserati una copertura assicurativa, ma il fondoschiena è vostro e vi conviene tenervelo caro! Quindi vale la regola che ognuno partecipa a proprio rischio e pericolo.

 

 

 4 – Ogni partecipante è tenuto a rispettare le norme di comportamento dettate dal rispetto per l’ambiente, la natura, i manufatti, le case, i rifugi, gli anziani e tutto quanto incontra sul percorso. Gli scout condensano questa regola nel motto “lo scout non lascia tracce” e per La Nottola in questi casi vale lo stesso “stile". Chi viene meno a questa regola è responsabile personalmente della trasgressione e dei danni procurati o delle sanzioni ricevute dalle autorità competenti.

 

 

 5 – Nella Mc Candless Cup la resistenza alla fatica fisica può essere determinante poiché si sviluppa su circa 20 ore di cammino totali, dal tardo pomeriggio di venerdì al primo pomeriggio di domenica.

 Si percorrono tutti i tipi di strada: asfalto, sterrato, sentieri, tracce su ghiaione, difficoltà anche EE e quasi EEA (o forse questo no).

 La Mc Candless Cup si svolgerà con ogni condizione meteo, fatto salvo condizioni rischiose per l'incolumità dei partecipanti (fulmini, burrasche, terremoti, inondazioni, pioggia di meteoriti, di rane, di carciofi o altro in base all'umore dell'Organizzazione).

 

 ...Non dovremmo negare che l'essere nomadi ci ha sempre riempiti di gioia. Nella nostra mente viene associato alla fuga da storia, oppressione, legge e noiose coercizioni, alla libertà assoluta, e la strada porta sempre (a Ovest) in Appennino [Alex Supertramp+Mc]

 

 6 – Le prove della Mc Candless Cup sono:

 

 - Strada: coprire tutto il percorso previsto.

 

 - Topografia-orientamento: seguire il percorso e arrivare a destinazione.

 

 - Osservazione: Identificazione di minime Nottole sul percorso, più o meno nascoste nella bellezza.

 

 - Territorio-natura: dare prova di conoscenza degli aspetti naturalistici dell’ambiente attraversato.

 

 - Deantropizzazzione: raccolta e rimozione di rifiuti trovati in natura

 

 - Oro: trovarlo e raccoglierlo nei corsi d’acqua designati

  

 - Stare pronti e superstiziosi: nonostante tutto riuscire a non farsi rubare l'anima dalla tecnologia.

 

 - Pronto soccorso: prevenzione di ogni incidente, accidente o malanno. Incidenti, accidenti, malanni e raffreddori saranno motivo di squalifica.

 

 - Distanza Mc COVID: non avvicinarsi mai a meno di 2,09m da qualsiasi altro essere umano durante la McCandlessCup, ne allontanarsi mai oltre i 15,04 m dal proprio compagno/a.

 

 - Eventuali prove a sorpresa.  (“le vie del Signore sono infinite”.cit.J.C.)

 

 

 7 -Una pattuglia “Mc” partirà un’ora dopo i concorrenti e squalificherà le coppie che arriveranno a destinazione dopo la pattuglia stessa. Se la pattuglia raggiunge tutti, l’Organizzazione vince la Mc Candless Cup. Le coppie suprerano la sfida che gli lancerà la suddetta pattuglia non potranno essere squalificate dalla pattuglia “Mc”.

 Lungo il percorso saranno posizionati dei Check Point. Chi non raggiunge il Check Point entro il tempo massimo sarà squalificato.

 

 7bis – La squalifica dalla Mc Candless Cup prevede l'inserimento automatico della coppia nella “Competizione del Lambrusco”, ovvero il dirottamento obbligato su un percorso semplificato disegnato apposta per noi da Gualtiero Caramalli. Per rispettare il vecchio detto:

 “Quando la fatica supera il gusto,

 molla la gara e datti al Lambrusco”

 Su questo percorso valgono le stesse regole della Mc Candless Cup e si competerà con gli altri squalificati per vincere il premio  “Cantine alle Scale 2020”.

 

 

 8 – La classifica verrà stilata sulla base di dati oggettivi (nottoline trovate, bonus/malus accumulati, errori, tempo impiegato, ecc...) e soggettivi a discrezione dell’Organizzazione. Nessuno farà reclami. L’ironia fa parte delle doti di ogni partecipante.

 Verranno accolte eventuali lamentele solo in forma scritta in rima (l'Organizzazione si farà carico di cestinarle solo dopo averle lette).

 Tutte le coppie che arriveranno in fondo al percorso avendo effettuato in modo corretto tutte le prove, entro il tempo massimo, potranno considerarsi vincitrici della Mc Candless Cup, ma solo una coppia arriverà per prima  ("Beati gli ultimi perché di loro è il Corno alle Scale". cit.JC.)

 

 …Così ora, dopo 2 anni  (giorni) di cammino, arriva l'ultima e la più grande avventura. L'apogeo della battaglia per uccidere (arrivare in fondo). Il falso essere interiore, suggella vittoriosamente la rivoluzione spirituale. [Alex Supertramp+Mc]

 

 9 – L'equipaggiamento di ciascuno deve essere completo di:

 - materiale per il pernotto sotto le stelle (quote vicine ai 1999,9m s.l.m.),

 - kit di pronto soccorso,

 - gel igenizzante in soluzione idroalcolica, o simile

 - 3 paia di guanti in nitrile o simile

 - 6 mascherine, meglio se non usa e getta

 - telefono carico (di cui almeno uno smartphone nella coppia),

 - app. FollowMee già installata 

 - power bank (carico)

 - abbigliamento adatto,

 - calzature adatte al trekking in montagna,

 - torcia elettrica, con batterie cariche e batterie di scorta,

 - un bastone di 1,30m

 - un setaccio per l'oro (meglio se autocostruito)[uno per coppia]

 - blocco per appunti e matite,

 - un pennarello,

 - un ciondolo chirotteromorfo

 - una pettorina in formato A5 riportante in modo chiaro e visibile il numero (esempi: numero nero e sfondo bianco; o numero rosso e sfondo giallo). L'oggetto deve essere in materiale resistente all'acqua e alle abrasioni per persistere in vista fino alla fine della manifestazione.

 - giacchetta ad alta visibilità da indossare sui tratti asfaltati.

 - e tutto tutto il necessario per vivere la montagna in stile Nottola*

 

 *  Per vedere com’è lo stile Nottola puoi provare a cercare nel sito  https://www.avventurosamente.it/xf/threads/STILE-la-NOTTOLA.43587

      ...ma forse non troverai quello che cerchi

 

 

 10 - Ognuno deve essere autosufficiente a livello alimentare per tutti i giorni della Mc Candless Cup.

 L’Organizzazione non fornisce niente, quasi niente, poco più di una pacca sulla spalla. Acqua se ne trova lungo il percorso, ma non sempre, quindi è bene mantenerne una scorta di almeno un paio di litri a testa ...anzi IN testa.

 

 

 11 – I primi 10 iscritti riceveranno due punti in più ciascuno.

 Per iscriversi alla Mc Candless Cup compilare il seguente modulo online:

 https:/ilmodulolocaricodopo

 

 allegando la "LIBERATORIA" compilata in ogni sua parte e firmata, rinominando il file con COGNOME+NOME,

 e la contabile di avvenuto pagamento (rinominando il file con COGNOME+NOME).

 

 ENTRO IL 31 MAGGIO **

 

 Il modulo della "LIBERATORIA" è reperibile al seguente indirizzo:

 x4rx.youtrallallero.k37

 

 ** è possibile iscriversi anche dopo la deadline del 31 Maggio, ma con una penalizzazione economica di 10€ fino a esaurimento posti disponibili.

 

 

 12 -  La quota di partecipazione è pari a € 30,00+10,00 comprensiva di maglietta e cartina topografica e tesseramento associativo. La partecipazione è infatt riservata ai tesserati la Nottola APS-ASD

 Il tesseramento prevede, oltre alla copertura assicurativa, la possibilità di partecipare alle altre attività proposte dall'associazione.

 

 12-bis - Da quest'anno, per evitare di maneggiare contanti e mantenere alto il livello sicurezza sanitaria dei partecipanti i pagamenti saranno da effettuarsi in anticipo  mediante:

 - bonifico......................

 - satispay ....................

 - paypal .......................

 

 12-ter  – sono state aggiunte alcune clausole volutamente discriminanti:

 18 euro gli italiani, 46,8 euro gli svizzeri, 0,47 euro i nepalesi... insomma tutti gli altri una cifra proporzionale al reddito medio del loro paese: https://www.worlddata.info/average-income.php 

 Si prega di allegare quindi copia del proprio passaporto.

 Gratis per chi viene da zone di guerra e chiede rifugio politico a Lizzano in Belvedere. Chi si tatuerà l'intero regolamento sulla schiena riceverà oltre alla partecipazione gratuita uno speciale riconoscimento da parte dell'organizzazione.

 

 La partecipazione all'evento implica la completa e incondizionata accettazione del presente regolamento.

 Per cause di forza maggiore, per problemi tecnico-organizzativi, per apportare migliorie o in caso di situazioni particolari non previste, gli organizzatori potranno modificare il presente regolamento, dandone informazione sul sito  McCandlessCup.jimdo.com, o sulla  pagina Facebook, o comunicandolo a voce a inizio o durante la Mc Candless Cup.

 

 

 Chi si iscrive è pregato di mantenere l'impegno perché la sua iscrizione fa mettere in campo energie e spese. Se non viene abbiamo buttato via risorse!

 L'unico motivo per il quale si è autorizzati a cambiare programmi all'ultimo, avvisando ufficialmente l'organizzazione, è l'insorgenza di sintomi riconducibili a CoViD-19 nei 14 giorni che precedono l’inizio.

 

 

 pag Faccia Libro:

 https://www.facebook.com/McCandlessCup

 

 Link video sulla Mc Candless Cup:

 https://www.youtube.com/channel/UC_AQybZ0Ub_Ynu2hmXlbuyg

  

 indirizzo e-mail:

 mc.candless.cup@nottola.org

 

 Sappiamo che ve la fate sotto e che pensate di non farcela!

 Ma per capire davvero cosa è la Mc Candless Cup non vi resta che venire!

 

 

 L’Organizzazione della Mc Candless Cup - La Nottola APS-ASD

 Bologna, Maggio 2020

 

 

 

CoViD-19 La malattia CoViD-19 (CoronaVirusDisease2019) è causata dal virus SARS-CoV-2=SevereAcuteRespiratory Syndrome dovuta al “nuovo” Corona Virus. Come si riconosce la malattia CoViD-19? Ci sono molti dati in letteratura scientifica ed è difficile fare una sintesi certa, perché si tratta di una malattia “nuova”. Soprattutto non si sa ancora con certezza quante persone hanno contratto il virus rimanendo asintomatiche. Per avere un’idea, questa è la prevalenza dei sintomi in un gruppo di 1400 europei che hanno sviluppato la malattia in forma “moderata” (cioè non lieve, ma neanche grave): Essendo una malattia virale, gli antibiotici nella CoViD-19 non servono, a meno che non si verifichi una sovrainfezione batterica, e comunque di solito si iniziano dopo 3 giorni febbre > 38 nonostante adeguata terapia contro la febbre (esempio: paracetamolo), naturalmente dopo prescrizione medica. Essendo contagiosa, è bene proteggere soprattutto le proprie “mucose” (bocca, naso, occhi) dal contatto con le proprie mani (sporche) e dalla vicinanza di altre persone ammalate o con sintomi suggestivi di CoViD-19. In circa metà dei casi, chi ha già avuto la malattia, ha sviluppato una immunità specifica (quindi dovrebbe NON riammalarsi) che però non si sa ancora quanto sia duratura, quindi è meglio continuare a stare attenti. In Italia, lo stato di emergenza nazionale è stato dichiarato dal Consiglio dei Ministri il giorno 31.01.2020 e ha una durata di sei mesi (fino al 31.07.2020). È impossibile prevedere se verrà rinnovato oppure no, così come è impossibile prevedere l’andamento della pandemia. Nella nostra regione, per esempio, fino a quando perdurerà lo stato di emergenza NON sarà possibile accendere fuochi, come descritto nell'ordinanza 43 del 20 marzo 2020 della Regione Emilia-Romagna.